La famosa crema antirughe al Retinolo è risorta dalle ceneri

Si chiama Liftactive Advanced Filler ed è prodotta dalla Vichy. È a base di Retinolo, un derivato della vitamina A, usato fin dagli anni ’70 per le sue proprietà esfolianti.

Fino ad alcuni anni fa era in vendita in farmacia una crema che si chiamava Retin A e che si usava soprattutto per contrastare l’acne: si era poi scoperto che sembrava avere una certa efficacia antirughe ma anche che seccava molto la pelle e in alcuni casi la infiammava. Scomparsa la Retin A dal commercio (costava molto poco) eccola ritornare con una nuova veste.

Gli effetti sono gli stessi più attenuati: lieve disseccamento ed esfoliazione delle parti superficiali della pelle del viso con conseguente assottigliamento della grana e riduzione delle macchie e delle imperfezioni.
Sull’effetto lifting e rimpolpante forse il marketing si è un po’ allargato, ma in generale l’inverno è il miglior periodo dell’anno per fare un trattamento abbastanza forte con un basso rischio di comparsa delle macchie (assolutamente da non fare se il giorno dopo si va a a sciare o si parte per le Maldive).

Trattamento rigorosamente notturno e sconsigliato a pelli secche e sensibili. La mattina è necessaria una crema che restituisca idratazione. Gli effetti si vedono in circa una settimana di trattamento che deve essere costante per mostrare dei benefici.
Il Retinolo, non sempre amato dai dermatologi, ha effetti diversi su diversi tipi di pelle: in qualche caso potrebbe essere veramente efficace e in altri dare soltanto irritazione. Si può provare, ma con attenzione.
Quindi: parere favorevole se si ha una pelle dai pori grossi, con i punti neri, che ha bisogno di un assottigliamento per sembrare più compatta. Non favorevole se si ha una pelle secca e disidratata soggetta a macchie e irritazioni.

La soluzione per tutti non esiste ed è il bello del mondo, non il brutto. Ognuno è diverso e ha il diritto/dovere di imparare a conoscere cosa è meglio per lui. Ci sarà comunque qualcuno con la pelle spessa che non sopporta questa crema e altri con la pelle irritabile che la troveranno miracolosa.
Di sicuro un effetto ce l’ha: bisogna vedere se è quello che vogliamo noi.

SCOPRI VISOTONIC!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

2 commenti su “La famosa crema antirughe al Retinolo è risorta dalle ceneri”